Un sacerdote risponde

/Un sacerdote risponde
Un sacerdote risponde2018-09-05T08:17:43+00:00

Le vostre domande al sacerdote. Nella carità della Verità un sacerdote domenicano si mette a vostra disposizione per predicare i temi da voi proposti e per cercare di illuminarvi nei vostri dubbi.
Scrivete un’email a P.Angelo Bellon op, docente di teologia morale padreangelobellon@amicidomenicani.it

Pubblichiamo le risposte secondo l’ordine cronologico delle domande.
Per questo è necessario attendere qualche giorno.
Nel frattempo Padre Angelo invierà la risposta privatamente.
Ogni quesito inviato al sacerdote sarà pubblicato ad insidacabile giudizio dello staff. In alcuni casi sarà nostra cura eliminare i riferimenti personali qualora la delicatezza dell’argomento lo richiedesse. Chi volesse ricevere una risposta privata è pregato di eprimere esplicitamente questa intenzione.

Ultimi quesiti pubblicati

Perché Dio ha creato un universo così sterminato, con miliardi di galassie, del quale la terra rappresenta solo una parte meno che insignificante?

By |10 novembre 2018|Categorie: Un sacerdote risponde - Teologia dogmatica - Creazione|Commenti disabilitati su Perché Dio ha creato un universo così sterminato, con miliardi di galassie, del quale la terra rappresenta solo una parte meno che insignificante?

Le chiedo se perdonare possa anche implicare che non si torni più indietro e si proceda separatamente; chiedo anche se sia giusto denunciare per farla pagare amaramente

By |09 novembre 2018|Categorie: Un sacerdote risponde - Teologia morale - Virtù teologali|Commenti disabilitati su Le chiedo se perdonare possa anche implicare che non si torni più indietro e si proceda separatamente; chiedo anche se sia giusto denunciare per farla pagare amaramente

Sul concetto di predestinazione mi pare che il Signore abbia già stabilito un numero limitato di persone che si salvano e a queste, preferite rispetto ad altre, dia la grazia di salvarsi

By |08 novembre 2018|Categorie: Un sacerdote risponde - Teologia dogmatica - Antropologia teologica|Commenti disabilitati su Sul concetto di predestinazione mi pare che il Signore abbia già stabilito un numero limitato di persone che si salvano e a queste, preferite rispetto ad altre, dia la grazia di salvarsi

Molto spesso mi sono rivolto a Dio, alla Madonna, ai Santi per ottenere delle Grazie e mi sono reso conto che infine più che amare Dio ho amato sempre e solo me stesso stesso

By |07 novembre 2018|Categorie: Un sacerdote risponde - Teologia morale - Virtù teologali|Commenti disabilitati su Molto spesso mi sono rivolto a Dio, alla Madonna, ai Santi per ottenere delle Grazie e mi sono reso conto che infine più che amare Dio ho amato sempre e solo me stesso stesso

Non ho ascoltato il Signore da ragazzo, ho preso l’aids e sono stato in fin di vita; miracolato sono qui a gridare al mondo che bisogna ascoltare Gesù quando chiama

By |06 novembre 2018|Categorie: Un sacerdote risponde - Liturgia e pastorale - Sezione pastorale|Commenti disabilitati su Non ho ascoltato il Signore da ragazzo, ho preso l’aids e sono stato in fin di vita; miracolato sono qui a gridare al mondo che bisogna ascoltare Gesù quando chiama

Contrariamente a quanto avrebbe detto un teologo non è sufficiente la contrizione col proposito di confessarsi per fare la Santa Comunione, ma è prescritta la Confessione

By |03 novembre 2018|Categorie: Evidenza sacerdote, Un sacerdote risponde - Teologia dogmatica - Sacramenti|Commenti disabilitati su Contrariamente a quanto avrebbe detto un teologo non è sufficiente la contrizione col proposito di confessarsi per fare la Santa Comunione, ma è prescritta la Confessione

Un pastore evangelico molto attivo in Israele dice che l’Apocalisse parla di una coalizione internazionale che invaderà Israele e allora avverrà la seconda venuta di Cristo

By |02 novembre 2018|Categorie: Un sacerdote risponde - Sacra Scrittura - Generale|Commenti disabilitati su Un pastore evangelico molto attivo in Israele dice che l’Apocalisse parla di una coalizione internazionale che invaderà Israele e allora avverrà la seconda venuta di Cristo