Un sacerdote risponde

/Un sacerdote risponde
Un sacerdote risponde2018-09-05T08:17:43+01:00

Le vostre domande al sacerdote. Nella carità della Verità un sacerdote domenicano si mette a vostra disposizione per predicare i temi da voi proposti e per cercare di illuminarvi nei vostri dubbi.
Scrivete un’email a P.Angelo Bellon op, docente di teologia morale padreangelobellon@amicidomenicani.it

Pubblichiamo le risposte secondo l’ordine cronologico delle domande.
Per questo è necessario attendere qualche giorno.
Nel frattempo Padre Angelo invierà la risposta privatamente.
Ogni quesito inviato al sacerdote sarà pubblicato ad insidacabile giudizio dello staff. In alcuni casi sarà nostra cura eliminare i riferimenti personali qualora la delicatezza dell’argomento lo richiedesse. Chi volesse ricevere una risposta privata è pregato di eprimere esplicitamente questa intenzione.

Ultimi quesiti pubblicati

Una volta un sacerdote mi ha detto che l’efficacia di una benedizione (e dei sacramentali) dipende dallo stato di grazia del prete che la dà

By |22 Aprile 2019|Categorie: Un sacerdote risponde - Teologia dogmatica - Sacramenti|Commenti disabilitati su Una volta un sacerdote mi ha detto che l’efficacia di una benedizione (e dei sacramentali) dipende dallo stato di grazia del prete che la dà

Un mio amico ortodosso aperto al dialogo sostiene che il primato del papa è solo di onore e che il primato Cristo l’avrebbe dato solo a Pietro e non ai suoi successori

By |20 Aprile 2019|Categorie: Un sacerdote risponde - Teologia dogmatica - Ecclesiologia|Commenti disabilitati su Un mio amico ortodosso aperto al dialogo sostiene che il primato del papa è solo di onore e che il primato Cristo l’avrebbe dato solo a Pietro e non ai suoi successori

Mi chiedevo come una persona che ha peccato gravemente possa pentirsi se viene colpita dal morbo di alzhaimer o da un’altra malattia degenerativa della mente

By |19 Aprile 2019|Categorie: Un sacerdote risponde - Teologia dogmatica - Sacramenti|Commenti disabilitati su Mi chiedevo come una persona che ha peccato gravemente possa pentirsi se viene colpita dal morbo di alzhaimer o da un’altra malattia degenerativa della mente