Homepage2021-09-12T10:19:42+02:00

Questo articolo è disponibile anche in: Italiano Inglese Spagnolo Francese Tedesco Portoghese Rumeno

I Domenicani sotto il manto della Madonna

Orsù dunque avvocata nostra rivolgi a noi gli occhi tuoi misericordiosi

Leggi tutto>

21 122021

A tutti i nostri visitatori porgiamo gli auguri di un Santo Natale – 2021

Questo articolo è disponibile anche in: Italiano Inglese Spagnolo Francese Tedesco Portoghese Rumeno

Nella notte di Natale i pastori sono stati avvolti per mezzo dell’angelo dalla gloria del Signore (cfr. Lc 2,9).

In quel momento, come d’incanto, è svanito in loro il sonno ed è sparita la stanchezza.

Non hanno avvertito né fame né freddo né disagio alcuno.

Era sparita da loro ogni affanno e ogni interna afflizione.

Gesù aveva portato nel loro cuore una porzione di paradiso e si sentivano colmati di ogni benedizione.

Padre Angelo, con Pasquale il webmaster, insieme con tutti i suoi collaboratori prega e augura che Gesù in questo Natale 2021 ripeta il medesimo prodigio in ognuno di tutti voi.

15 012022

Chiedo se la convivenza con la mia ragazza precluda la possibilità di confessare gli altri peccati e di ottenerne il perdono

by |15 Gennaio 2022|Evidenza prima pagina, Evidenza sacerdote, Un sacerdote risponde - Teologia dogmatica - Sacramenti|

Quesito Gentile Padre Angelo, Le scrivo in quanto ho un dubbio. Io vorrei confessarmi, ma, poiché di fatto convivo con la mia ragazza, dovrei confessare anche questo fatto, che per la dottrina ecclesiastica costituisce peccato. Tuttavia, benché io comprenda i motivi di fondo a tale impostazione, a seguito di un approfondito esame di coscienza credo che il mio pentimento al riguardo mancherebbe di un serio proposito di non incorrere più in tale peccato (non fraintenda: mi dispiace molto se questa mia condotta possa offendere Dio, eppure al tempo stesso devo essere sincero e ammettere che fatico a vederla come un peccato

08 012022

In tema di diritti e di doveri mi sembra che non ci sia continuità del magistero; inoltre le chiedo di chiarirmi il concetto di sottomissione della moglie al marito

by |08 Gennaio 2022|Evidenza prima pagina, Evidenza sacerdote, Un sacerdote risponde - Teologia morale - Virtù cardinali|

Quesito Salve Padre Bellon,Vi ringrazio per il vostro servizio pastorale e vi prego di leggere questa mia email. Mi scuso se la precedente email aveva una impostazione disordinata e difficile da comprendere.Io ho al momento due dubbi.I. Abbiamo tutti gli stessi diritti e gli stessi doveri?Nella sua ultima enciclica Fratelli tutti Papa Francesco ha affermato che tutti gli uomini [oltre alle donne] hanno gli stessi diritti e gli stessi doveri. Fin qui è tutto chiaro, ma, a meno che Sua Santità non si riferisse soltanto ad alcuni diritti e doveri (fondamentali), ciò può sembrare contrastante con l'insegnamento che la Chiesa ha

12 092021

Il marchio della bestia di cui parla l’Apocalisse è il marchio dell’Anticristo che perseguita i cristiani spegnendo la fede e causando l’apostasia

by |12 Settembre 2021|Evidenza prima pagina, Evidenza sacerdote, Un sacerdote risponde - Sacra Scrittura - Generale|

Premessa: con questa risposta padre Angelo intende rispondere alle numerose e-mail che associano il vaccino al marchio della bestia. Quesito Buongiorno Padre Angelo.vorrei ringraziarla per le precedenti risposte!Sono preoccupato per questi eventi Covid e vaccino: Sono una persona che non vuole vaccinarsi perché non credo e vedo le forzature del governo impedendoci di vivere, vedo un grande inganno e vedo un riferimento al marchio della bestia.Si sta pian piano arrivando che chi non ha fatto questo siero non potrà più vendere ne comprare ecc... come è descritto in Apocalisse.Sono tanto turbato perché ho due bambini e sono l'unico che lavora.Spero

28 122008

Una Nascita per la nostra ri-nascita

by |28 Dicembre 2008|Chi siamo - Ci presentiamo - Vari interventi, Evidenza prima pagina|

“Dio non ci lascia brancolare nel buio; si è mostrato come uomo. Egli è tanto grande da potersi permettere di diventare piccolissimo. Dio ha assunto un volto umano. Solo questo Dio ci salva dalla paura del mondo e dall’ansia di fronte al vuoto della propria esistenza.” (Benedetto XVI) L’inizio della nostra salvezza è nella lieta notizia della nascita di un bambino: “oggi vi è nato nella città di Davide un salvatore, che è il Cristo Signore” (Lc 2, 11). Una notizia che reca una grande gioia a coloro che sono in grado di accoglierla: i piccoli, gli umili… . A

In evidenza spiritualità domenicana

Presentiamo ai nostri lettori il progetto “Edizioni Amici Domenicani”.

Le Edizioni vogliono essere la continuazione, con il mezzo della carta stampata, degli intenti di questo sito internet: diffondere, attraverso la predicazione, la conoscenza della Fede cristiana, nella carità della verità.

Visita la sezione

Trattato sulle virtù cardinali

Questo articolo è disponibile anche in: Italiano Inglese Spagnolo Francese Tedesco Portoghese Rumeno

P. Angelo Bellon, op – Trattato sulle virtù cardinali

Le virtù morali, di cui le principali sono dette “cardinali”, sono atteggiamenti interiori (habitus) che dispongono ad agire secondo il disegno di Dio, mantenendo la persona nella sua dignità, inducendola a dare il meglio di sé nella santità di vita. Il primo posto tra di esse spetta alla prudenza che ha il compito di dirigere le azioni umane secondo la verità morale. Viene poi la giustizia che regola i rapporti fra gli uomini nel rispetto reciproco delle persone e dei loro beni. Particolare attenzione verrà riservata alla definizione della dignità della persona, ai suoi diritti e doveri e alle relative ingiurie. Non vengono esaminati i problemi legati alla bioetica e alla dottrina sociale della Chiesa, che sono oggetto di altre specifiche trattazioni. Le ultime due virtù cardinali (la fortezza e la temperanza) hanno il compito di mettere gli impulsi derivanti dalla corporeità a servizio della persona perché ne sia signora e possa servirsene nel perseguimento dei propri obiettivi temporali ed eterni. I problemi legati alla vita affettiva e matrimoniale, a motivo della loro ampiezza, saranno oggetto specifico di altro studio.

by |23 Agosto 2021|Categorie: Chi siamo - Amici Domenicani - Edizioni, news edizioni|Commenti disabilitati su Trattato sulle virtù cardinali

Ultimi articoli nella rubrica “Un sacerdote risponde”

In evidenza nella rubrica “Un sacerdote risponde”

Vignette sul Vangelo

Sezioni consigliate

SAN DOMENICO

DI GUZMAN

San Domenico del Beato Angelico

Il fondatore dell’Ordine dei Predicatori, anche chiamato ordine domenicano

leggi per saperne di più

CONFRATERNITA
DEL S. ROSARIO

La Confraternita del Santo Rosario: cos’è e come aderirvi

leggi per saperne di più

MILIZIA
ANGELICA

La Milizia Angelica: quali i vantaggi che se ne acquisiscono

leggi per saperne di più

Ultimi articoli di spiritualità domenicana

Torna in cima