Quesito

Caro padre Angelo,
mi chiamo Angelo e scrivo da Foggia. Vorrei cortesemente una delucidazione riguardo alla chiesa greco ortodossa e greco cattolica, anche perchè sono fidanzato con una ragazza della Romania di religione ortodossa.
Tengo a precisare che io sono cattolico latino e vorrei tanto sapere che differenze ci sono fra la chiesa di rito bizantino e quello latino. So che gli ortodossi non accettano l’autorità del Papa mentre i greco cattolici sono ortodossi che hanno accettato il primato del Papa e quindi cattolici bizantini almeno così è in Romania che però possono sposarsi e diventare sacerdoti (papas)…
Quali sono le altre differenze? Vorrei capire meglio il quadro visto che a presto andrò in Romania.
In attesa di una sua risposta ringrazio anticipatamente…
Angelo

Risposta del sacerdote

Caro Angelo,
1. La Chiesa cattolica in Romania si esprime con due riti: il rito greco cattolico e il rito romano cattolico (latino). Ambedue sono soggetti al papa. L’aggettivo cattolico sta ad indicare proprio questo.
Cambiano solo i riti e alcune disposizioni della disciplina (come ad esempio la norma sul celibato: nella Chiesa greco cattolica possono essere ordinati sacerdoti anche persone già sposate). Ma il Credo è il medesimo.
In Romania tu puoi frequentare tanto la Chiesa romano cattolica quanto quella greco cattolica.

2. Gli ortodossi invece sono separati da Roma. Non accettano il primato del Papa su tutta la Chiesa. Dicono che il primato sarebbe solo di onore o nella carità.
Ma Cristo ha detto a Pietro (e, sottinteso, ai suoi successori): “E io ti dico: Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia chiesa e le porte degli inferi non prevarranno contro di essa. A te darò le chiavi del regno dei cieli, e tutto ciò che legherai sulla terra sarà legato nei cieli, e tutto ciò che scioglierai sulla terra sarà sciolto nei cieli” (Mt 16,17-18).
Legare e sciogliere indicano un potere reale e non soltanto di onore.
Dal momento della separazione dalla Chiesa Cattolica (1054) non accettano le definizioni dogmatiche sancite successivamente.

3. Tuttavia i loro sacramenti sono validi. Per cui se ti trovassi in luoghi dove non è possibile trovare una Chiesa cattolica di qualunque rito, puoi accedere ai sacramenti presso i pope ortodossi.
E gli ortodossi possono ricevere i sacramenti presso la Chiesa cattolica, perché identica è la fede.
Questo è per sommi capi, evidentemente, per darti un quadro generale.

Ti auguro un buon soggiorno in Romania.
Ti seguo con la preghiera e ti benedico.
Padre Angelo