Se siano validi i sacramenti celebrati nella Chiesa ortodossa

Se siano validi i sacramenti celebrati nella Chiesa ortodossa

Quesito

Caro padre,
i sacramenti sono validi solo nella chiesa cattolica vero? Un ortodosso per esempio ha gli stessi poteri di comunicare la grazia di un prete cattolico?
La ringrazio come sempre.
Luca


Risposta del sacerdote

Caro Luca,
non è vero che i sacramenti sono validi solo nella Chiesa cattolica.
Gli ortodossi, avendo il potere di ordine, celebrano dei validi sacramenti.
Anche il Battesimo dato dai protestanti (se nella loro chiesa si crede nella Trinità di Dio e nella divinità di Gesù Cristo) è valido. E pertanto non va ripetuto se uno poi passa alla Chiesa cattolica.
Riguardo poi alla tua specifica domanda: se un ministro ortodosso abbia gli stessi poteri di comunicare la grazia di un prete cattolico, la risposta è affermativa.
E anzi. Poiché i sacramenti producono la grazia in doppia maniera: ex opere operato (perché uno agisce come ministro di Cristo, che è sempre il celebrante principale) ed ex opere operantis (e cioè dipendentemente dal fervore del sacerdote che celebra), si può dire che per riguardo a questo secondo effetto il sacramento celebrato da un sacerdote ortodosso fervoroso produce maggiore grazia di un sacerdote cattolico che celebra con poco fervore o addirittura (che Dio non lo permetta) privo della grazia.

Ti ringrazio anch’io come sempre.
E come sempre ti assicuro la mia preghiera e ti benedico.
Padre Angelo