Quesito

Caro Padre Angelo, vorrei avere un chiarimento: Santa Caterina da Siena dice che Dio ci lascia liberi nella scelta del nostro stato di vita (penso si riferisca alla nostra risposta).
La mia domanda è: può Dio guidare gli eventi in modo tale da riportare comunque sempre alla Sua Volontà? (naturalmente per Amore di questa sua creatura che ha capito successivamente il valore della Sua Volontà).
Quando parlo di guidare gli eventi, mi riferisco al realizzare per altre vie le premesse di quella via non ancora intrapresa…ma perchè venga intrapresa.
Grazie.
Euggy


Risposta del sacerdote

Carissima Euggy,
la risposta è affermativa, perché il male non è più forte di Dio.
La sua volontà si realizza sempre e comunque:
o perché noi accettiamo le sue indicazioni;
oppure perché dal male, che Lui permette, ne tira fuori dei beni più grandi, che potrebbero non coincidere con quelli che intendeva darci se noi avessimo eseguito volentieri le sue indicazioni.
Anche l’inferno, permesso da Dio, a suo modo rende gloria alla sua santità e giustizia.

Ma ho l’impressione che tu mi chieda un’altra cosa: se quanto Dio voleva darci per mezzo di una strada, che noi abbiamo rifiutato, possa ridarcelo attraverso un’altra strada.
E la risposta è affermativa.
Vedi, Dio ha dato la grazia ai nostri progenitori.
Questi l’hanno rifiutata, ma Dio non è arreso e ha trovato un’altra strada per ridarcela. E questa strada porta il nome di incarnazione, passione morte, risurrezione e ascensione al cielo di Gesù Cristo.

Ti ringrazio, ti seguo con la preghiera e ti benedico.
Padre Angelo

Questo articolo è disponibile in: Italiano