Ringrazio perché mia madre è morta con i sacramenti

Ringrazio perché mia madre è morta con i sacramenti

Quesito

Caro Padre Angelo,

le ho scritto 2 mesi fa per parlarle della mia preoccupazione per la salvezza eterna della mia mamma non praticante gravemente malata di cancro… ebbene se n’è andata, il 10 agosto, giorno del suo compleanno.
Ma prima di partire da questa vita ha accettato di incontrare 2 volte il parroco e ha ricevuto l’unzione degli infermi poche ore prima di morire.
Ho seguito il suo consiglio: ho pregato molto, e ho recitato ogni giorno la Coroncina della Divina Misericordia: il Signore ci ha accordato questa grazia grande, la mamma ha fatto pace con Lui!!
Le scrivo per rendere testimonianza di questa grazia e per ringraziare pubblicamente Dio Padre per aver ascoltato il mio grido, ringrazio anche lei, padre per la sua vicinanza nella preghiera e nella Messa.
Grazie
Maria Luisa


Risposta del sacerdote

Carissima Maria Luisa,
quanto mi hai scritto è di grande conforto.
San Paolo ha detto che il Signore è fedele alle sue promesse.
Ed è stato fedele anche a quanto ha promesso a ciascuno di noi attraverso la grande santa Polacca, santa Faustina Kowalska.
Tua mamma è morta nel giorno del suo stesso compleanno, nella festa di san Lorenzo, diacono e martire. Anche questo è un bel segno.
Nascendo nella festa di San Lorenzo si potrebbe dire che sia stata messa sotto il patrocinio e l’intercessione di questo gran santo.
San Lorenzo ha fatto la sua parte con la mamma. Il Signore gli ha concesso di passare la sua festa concedendo grazie, e ottenendo la salvezza eterna per tua mamma.
Adesso continua a pregare per lei facendo i suffragi. Vedrai che anche con questi atti di carità sarai più tu a ricevere che a dare.
Intanto ti porgo le mie condoglianze, insieme con quelle di tutti i nostri visitatori, che esorto a concludere questa lettura recitando un L’eterno riposo per tua mamma. Anche loro ne riceveranno qualche beneficio.
Ti ringrazio, ti saluto, ti accompagno con la mia preghiera e ti benedico.
Padre Angelo