Quesito

Carissimi,
vi scrivo perchè  vorrei una delucidazione sui Salmi, in effetti vorrei sapere come leggerli in quanto nel voler pregare un salmo vi è il numero e vicino tra parentesi quello precedente, es. Salmo 15 (14) a quale si riferisce? Che differenza passa tra canti biblici antico testamento e nuovo testamento?
Quali sono i Salmi per la famiglia e in particolare per la protezione dei figli? Grazie
Loriana e Aldo


Risposta del sacerdote

Carissimi,
1. Il libro dei salmi è il Libro dei canti o degli inni. Il termine greco psalmòs traduce l’ebraico canto o inno.
Ne sono enumerati 150, attribuiti  Davide, ma solo 73 sono suoi.

2. La diversa numerazione dipende dalla raccolta.
La raccolta ufficiale della Chiesa è quella della Volgata (in latino), che traduce la versione greca dei Settanta (LXX).
I primi nove salmi hanno la medesima numerazione, tant’è vero che accanto al numero non vedi un altro numero tra parentesi.
A partire invece dal 10, trovi accanto un altro numero, inferiore di un’unità.
Questo perché il salmo 9 nella edizione ebraica viene scorporato in due.
La Bibbia di Gerusalemme segue la raccolta  ebraica. Per cui il salmo 9 diventa 9 e 10.
Ma per aiutare chi avesse una raccolta con un’altra numerazione, mette accanto la numerazione dei LXX, che è inferiore di un’unità.
La numerazione poi si ricongiunge col salmo 148, perché i LXX uniscono i salmi 146 e 147.

3. I canti biblici dell’Antico testamento hanno per oggetto le opere compiute a quei tempi e che erano prefigurazione di quanto sarà fatto nel Nuovo Testamento.
I canti del Nuovo Testamento cantano invece gli eventi della salvezza compiuti da Cristo oppure esprimono la liturgia del cielo, come i canti dell’Apocalisse.

4. Mi chiedi quali siano i salmi per la famiglia e per la protezione del figli.
Diventerebbe lungo per me passarli in rassegna per indicartene il numero. Forse è più semplice che tu prenda il nuovo lezionario del Matrimonio (in parrocchia ce l’hanno senz’altro)  e che passi in rassegna i salmi responsoriali.

Ti saluto, ti ricordo al Signore e ti benedico.
Padre Angelo