Quesito

carissimo padre,
buonasera.
Gradirei sapere la posizione ufficiale della Chiesa riguardo la possibilità di vita dopo la morte per gli animali se essa viene esclusa o se vi siano possibilità.
grazie,
Stefano


Risposta del sacerdote

Caro Stefano,
il problema è presto risolto. Poiché gli animali hanno un’anima solo sensitiva non c’è per loro sopravvivenza.
È possibile la sopravvivenza solo là dove c’è qualcosa di spirituale. Ora l’anima umana è razionale, spirituale e immortale. Dunque sopravvive.

Altro paio di maniche è questo: se noi li possiamo vedere in Paradiso.
La risposta è affermativa. Non però nel senso della sopravvivenza, ma perché sono esistiti nella mente di Dio e sempre vi esisteranno.
Spero di essere stato chiaro.

Ti prometto una preghiera e ti benedico.
Padre Angelo