Quesito

Caro Padre Angelo,
credere agli Angeli custodi è dogma di fede? E credere alla loro apparizione è da considerarsi come le apparizioni della Vergine Maria, fuori dal dogma di fede? Qui a Roma si dice che l’Angelo sia apparso perfino ad un papa e che in seguito a questa apparizione abbia dato ad una sua residenza appunto il nome di Castel Sant’Angelo.
Comunque tutte le mamme insegnano ai loro bambini a pregare l’ angelo custode …. Qualcuno ha detto “che le mamme non sbagliano mai”…sarà vero?
Un caro saluto
Paola


Risposta del sacerdote

Cara Paola,
1. È dogma di fede l’esistenza degli angeli, ma non è dogma di fede l’esistenza dell’angelo custode.
2. Le loro apparizioni rientrano tra le rivelazioni private. Non fanno parte della fede pubblica e cattolica che tutti devono tenere,
3. Queste rivelazioni sono sulla stessa linea delle apparizioni di Gesù, del Sacro Cuore, della Beata Vergine e dei Santi.
4. Quell’angelo apparve non solo al Papa, ma a tutta la moltitudine di fedeli che era in processione con Lui. Quel Papa era San Gregorio Magno.
5. Le mamme fanno bene a insegnare ai bambini a ricorrere al loro Angelo custode.
Ma tutti dobbiamo far tesoro della loro assistenza. È preziosissima.
Ti ricordo al Signore e ti benedico.
Padre Angelo