Quesito

Caro Padre Angelo,
ho una bambina di 8 anni e mezzo e sta cominciando la preparazione per la sua prima confessione e la sua prima comunione. L’altro giorno ripassando con lei il catechismo dell’anno precedente parlavamo del peccato originale. Mia figlia poi mi ha domandato per quale motivo questo peccato viene trasmesso anche a noi ed io mi sono trovata in difficoltà perché non sapevo come farle capire il concetto della concupiscenza, termine ovviamente troppo complicato per una bambina di questa età. Così le ho detto che il peccato di Adamo ed Eva si trasmette ad ogni bambino che nasce, alla stessa maniera di come si trasmette ad esempio il colore degli occhi di padre in figlio. Sicuramente ho sbagliato perché mia figlia è rimasta molto perplessa e vorrei domandarle come spiegarle di nuovo questo concetto in maniera semplice.
Un’altra difficoltà ce l’ho col sesto comandamento (non commettere atti impuri). Ho cercato di farle capire che questo comandamento vieta che la mamma e il papà si lascino e vadano con altri uomini o donne e che la famiglia deve rimanere unita perché questo è per il nostro bene, facendo l’esempio di alcuni bambini che hanno i genitori separati. Certamente il comandamento proibisce anche altre cose, ma non posso certo addentrarmi in certi argomenti che, grazie a Dio, ancora non conosce. Come potrei spiegarle in modo appropriato questo comandamento? Le pongo l’ultima domanda. Spesso al tg oppure nei discorsi parlano di stupri o di omosessuali o altre cose del genere, al che mia figlia mi ha chiesto di cosa si tratta. Io sono rimasta imbarazzata e le ho detto che è troppo piccola per sapere certe cose, secondo lei faccio bene ad eludere certi argomenti oppure devo trovare il modo di spiegarle qualcosa?
Grazie per la sua attenzione e che Dio la benedica per il bene che fa!


Risposta del sacerdote

Carissima,
1. il peccato originale lo puoi spiegare così: se l’acqua della sorgente alla quale attingono i nostri rubinetti è inquinata, anche l’acqua che esce dal rubinetto è inquinata.
I nostri progenitori Adamo ed Eva col peccato originale si sono inquinati e per questo anche i loro figli hanno ereditato questo inquinamento.
Una prova di questo inquinamento o disordine? L’inclinazione al male, che alberga in tutti. Ad esempio: l’inclinazione a dire le bugie, l’inclinazione alla disobbedienza, alla golosità, ai capricci…

2. Per quanto riguarda il sesto comandamento è necessario andare molto cauti.
Per ora la spiegazione che hai dato è appropriata.
Per il resto, soprattutto con i bambini, è necessario dare risposte adeguate alla loro età.
Ho detto “dare risposte”, il che significa che in molti casi non si deve prevenire, ma rispondere alle domande.

3. Per lo stupro puoi dire che hanno sequestrata una persona.
Per omosessualità puoi dire che due dello stesso sesso vorrebbero essere marito e moglie, papà e mamma. Ma questo è impossibile.
Puoi anche dirgli che Dio ci ha fatti maschi e femmine perché ci completiamo a vicenda. I bambini non hanno bisogno di due papà, senza mamma: né hanno bisogno di due mamme senza papà. Ma hanno bisogno di un papà e di una mamma.

Ti ringrazio dell’incoraggiamento a perseverare nell’opera di questo sito.
Ti ricordo al Signore e ti benedico.
Padre Angelo