Quesito

Caro Padre Angelo,
dopo aver superato quasi del tutto una fase di crisi mistica e sentire che dentro di me sta crescendo sempre più il bene che voglio a Gesù mi piacerebbe tanto ricevere un’altra volta il Santo Battesimo per mia decisione, per riconfermare io stessa la promessa… forse è una richiesta un pò infantile ma mi piacerebbe molto.
La domanda è: si può ricevere più volte il Battesimo?
Grazie del suo tempo e della sua risposta
cordiali saluti
Emanuela


Risposta del sacerdote

cara Emanuela,
1. l’espressione “crisi mistica” nel linguaggio comune e giornalistico oggi viene usata per dire che c’è stata una conversione, oppure per dire che uno si è sentito toccare dalla grazia e afferrare da Dio.
Sotto il profilo teologico l’espressione “crisi mistica” è impropria.
Secondo la dottrina cristiana la mistica è uno stato di vita per cui, liberi dal peccato, si vive costantemente uniti a Dio e Lo si conosce non per sentito dire ma per una certa esperienza o gusto interiore.

2. Forse in te è avvenuto qualcosa di quanto è capitato a S. Agostino, il quale, narrando la propria conversione, scrive: “Hai alitato sopra di me il tuo profumo e io l’ho respirato. Ed ecco ora io anelo a Te”.
Sono convinto che per te si è trattato di una rinascita, di una risurrezione.
Ed è proprio per questo che tu vorresti sigillare questa rinascita con un nuovo Battesimo.

3. Ma il battesimo, poiché imprime in noi il sigillo di Cristo e questo sigillo non è cancellabile, non si può ripetere.
Anzi, ti dirò di più: è proprio per quel sigillo, che nel giorno del Battesimo è stato impresso nel fondo del tuo essere, che tu sei stata sensibile ai richiami di Dio e hai avuto la “crisi” di cui parli.
Benedetto dunque quel sigillo di Cristo col quale fosti segnata eternamente!

4. Tuttavia, sebbene il battesimo non possa essere ripetuto, la sua grazia si può, anzi si deve sempre ravvivare e custodire.
Per questo ti consiglio di non vivere a caso la tua vita cristiana, ma di programmarla, possibilmente assieme al tuo confessore, soprattutto passando attraverso la confessione periodica, che è come un secondo battesimo.

Lodo insieme con te il Signore per quello che ha fatto nella tua vita.
Ti prometto una preghiera e ti benedico.
Padre Angelo