Sto superando la tentazione di…

Quesito

Carissimo Padre,
sono quel giovane che le ha scritto di essere vittima di un peccato impuro.
Ho cercato di applicare gli accorgimenti spirituali che mi ha consigliato…
Ho invocato dall’Onnipotente la forza con cui Cristo portò la croce… e ho chiesto a Maria di aiutarmi nello sconfiggere le tentazione… con un certo successo devo dirle.
Sono contento perchè è un pò di tempo che non vi cado. Sono rilassato e non so come spiegarmi. Ho una sensazione di tranquillità…


Risposta del sacerdote

Carissimo,
1. Sono molto contento che tu abbia cominciato a superare il problema che ti assedia da tanto tempo.
Sono certo che molti nostri visitatori, leggendo la tua lettera, si saranno messi a pregare per te perché il Signore ti dia forza.
Sono certo anche che avranno chiesto a Maria la grazia della purezza per te.
E mentre leggono questa risposta, li incoraggio a continuare.

2. Il consiglio che ora ti do è questo: continua a confessarti spesso, anche settimanalmente. In questo caso ti confesserai per la remissione dei peccati veniali (ce ne sono sempre ogni giorno, nella nostra vita) e soprattutto per attingere forza per non cadere in tentazione.
Nella confessione sacramentale Cristo da una forza particolare per superare le difficoltà ed essere sempre vittoriosi.
Bisognerà che tu individui il sacerdote che ti sappia accogliere, il momento in cui lo puoi trovare.
Chiedi al Signore e alla Madonna la grazia di poterlo trovare presto.

Ti benedico e ti prometto un particolare ricordo nella preghiera.
Padre Angelo