/Prova
Prova2018-08-23T04:36:33+01:00

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. In lorem justo, accumsan sed pretium pretium, tincidunt non neque. Aenean a eleifend urna. Cras tellus nisl, facilisis sed neque et, posuere pretium neque. Duis convallis felis ex, sed eleifend justo varius faucibus. Donec eget augue ac nunc laoreet viverra. Etiam purus purus, facilisis id dapibus et, egestas consequat purus. Praesent eleifend, sem ac fringilla feugiat, lorem eros congue mauris, vitae accumsan enim magna eu mi. Vestibulum ante ipsum primis in faucibus orci luctus et ultrices posuere cubilia Curae; Maecenas eu elit malesuada leo facilisis lobortis aliquet eget magna. Proin hendrerit consectetur odio et lobortis. Praesent ante felis, lacinia et urna ut, volutpat mollis mauris. Vivamus quis vulputate urna, id sodales sem. Morbi consectetur neque interdum lobortis vulputate. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus.

Fusce egestas efficitur tortor ut bibendum. Duis in tellus convallis, imperdiet mauris ut, lacinia erat. Praesent eu nunc nec risus luctus aliquet. Sed iaculis, augue et congue rhoncus, libero magna laoreet velit, vitae rutrum quam nibh quis magna. Nullam vel tortor quis magna tempor ultrices vel eget nibh. Nullam id eleifend nisi. Aenean nec dui semper, auctor dolor ac, tristique odio. Mauris molestie dui vitae iaculis vehicula. Etiam mollis est ac felis sollicitudin elementum.

Generati 2 paragrafi, 210 parole, 1400 byte di Lorem Ipsum

Cosa significa la frase nella Bibbia che dice “ai suoi angeli imputa difetti” e l’altra frase “le colpe dei padri ricadono sui figli”

Caro Padre Angelo, cosa significa la frase nella Bibbia che

By |12 Agosto 2019|Categorie: Un sacerdote risponde - Sacra Scrittura - Generale|Commenti disabilitati su Cosa significa la frase nella Bibbia che dice “ai suoi angeli imputa difetti” e l’altra frase “le colpe dei padri ricadono sui figli”

Perché si richiedono sei candele accese per l’adorazione del Santissimo Sacramento e sette per la celebrazione della Messa fatta dal Vescovo

Carissimo padre Angelo, Mi chiamo don … sono parroco da

By |11 Agosto 2019|Categorie: Un sacerdote risponde - Liturgia e pastorale - Sezione liturgica|Commenti disabilitati su Perché si richiedono sei candele accese per l’adorazione del Santissimo Sacramento e sette per la celebrazione della Messa fatta dal Vescovo

Qualcuno sostiene che l’uomo non possa riparare a nessuno dei peccati commessi, né con opere né con preghiere, altri dicono il contrario; cosa dobbiamo pensare?

Gentile Padre Angelo, le chiedo delucidazione in merito alla questione

By |10 Agosto 2019|Categorie: Un sacerdote risponde - Teologia dogmatica - Cristologia|Commenti disabilitati su Qualcuno sostiene che l’uomo non possa riparare a nessuno dei peccati commessi, né con opere né con preghiere, altri dicono il contrario; cosa dobbiamo pensare?

Vengo da un passato di fede molto burrascoso, ero un Satanista spirituale, ma ora mi sono convertito e chiedo se posso aderire alla Milizia Angelica di San Tommaso

Buongiorno padre, che la pace sia con voi, mi chiamo

By |08 Agosto 2019|Categorie: Spiritualità domenicana - Milizia Angelica, Un sacerdote risponde - Ordine domenicano - Spiritualità|Commenti disabilitati su Vengo da un passato di fede molto burrascoso, ero un Satanista spirituale, ma ora mi sono convertito e chiedo se posso aderire alla Milizia Angelica di San Tommaso