Homepage2024-03-07T21:00:48+01:00

Questo articolo è disponibile anche in: Italiano Inglese Spagnolo Francese Tedesco Portoghese Rumeno Russo Svedese

I Domenicani sotto il manto della Madonna

Orsù dunque avvocata nostra rivolgi a noi gli occhi tuoi misericordiosi

Leggi tutto>

Motore di ricerca del sito

Consigliamo ai nostri visitatori di utilizzare il motore di ricerca prima di inviare una mail con una richiesta di chiarimento a Padre Angelo Bellon, op.

Infatti capita spesso che vengano riproposte domande a cui si è dato già una risposta. Vi ringraziamo per la gentile collaborazione.


07 032024

Un pensiero per San Tommaso nel giorno del 750º anniversario del suo ingresso in Paradiso

by |07 Marzo 2024|Evidenza prima pagina, Spiritualità domenicana – Approfondimenti - Sui santi domenicani|

1. Il mattino del 7 marzo 1274 chiudeva gli occhi alla terra per aprirli a quelli del cielo il nostro grande San Tommaso d’Aquino.Qualche giorno prima gli era stato portato il Viatico dall’abate del monastero di Fossanova, nei pressi di Latina, dove era riparato a causa di un crollo improvviso di forze mentre si recava al concilio di Lione.Come si usava quei tempi, l’abate gli chiese se credeva che nell’ostia consacrata vi fosse il vero Figlio di Dio che nacque da Maria Vergine e fu appeso al patibolo della croce, che morì per noi e risuscitò il terzo giorno.San Tommaso

21 012024

Ho 26 anni e sono indeciso se sposarmi o se entrare in seminario. Mi perdoni la domanda terribilmente generica, ma non so quale potrebbe essere l’elemento che mi dia la certezza di questa scelta.

by |21 Gennaio 2024|Evidenza prima pagina, Evidenza sacerdote, Un sacerdote risponde - Liturgia e pastorale - Sezione pastorale|

Quesito Dio la benedica Padre Angelo,innanzitutto la ringrazio per il lavoro che fa tramite la rubrica "un sacerdote risponde". Sono sicuro che tante persone ne abbiano trovato aiuto, così come è stato per me più e più volte.Mi presento, mi chiamo … (se vuole pubblicare le chiedo solo di censurare il nome) e ho 26 anni, e sono indeciso se sposarmi o se entrare in seminario.Mi perdoni la domanda terribilmente generica, ma non so quale potrebbe essere l'elemento che mi dia la certezza di questa scelta.Infatti, delle volte sento una forte passione per l'altare ed un desiderio di approfondire gli

23 102023

Perché Gesù disse al paralitico di non peccare più perché non gli accadesse qualcosa di peggio?

by |23 Ottobre 2023|Evidenza prima pagina, Evidenza sacerdote, Un sacerdote risponde - Sacra Scrittura - Generale|

Quesito          Buonasera carissimo Padre Angelo,sono un ragazzo di 15 anni molto credente e che ama il Signore.Leggendo in anticipo la liturgia della Parola di domani sul messalino, ho visto nel capitolo 5 di Giovanni la guarigione dell'uomo malato da trent'otto anni.Ecco la domanda: perché Gesù dice: "Non peccare più, perché non ti accada qualcosa di peggio"?Non comprendo questa frase, in quanto Gesù parla sempre di un padre misericordioso e che non punisce nella vita terrena perché Egli: "fa sorgere il sole sui buoni e sui cattivi e fa piovere sui giusti e sugli ingiusti". Perché quindi "non ti accada qualcosa di peggio"?Riuscirebbe

In evidenza spiritualità domenicana

Presentiamo ai nostri lettori il progetto “Edizioni Amici Domenicani”.

Le Edizioni vogliono essere la continuazione, con il mezzo della carta stampata, degli intenti di questo sito internet: diffondere, attraverso la predicazione, la conoscenza della Fede cristiana, nella carità della verità.

Questo articolo è disponibile anche in: Italiano Inglese Spagnolo Francese Tedesco Portoghese Rumeno Russo Svedese

P. Angelo Bellon, op
San Tommaso e il tomismo: La persona e l’organismo soprannaturale

Questo testo è stato preparato per ricordare il settimo centenario della canonizzazione di San Tommaso avvenuta ad Avignone il 18 luglio 1323 per opera di Giovanni XXII, il 750º della morte (1274) e l’ottavo centenario della nascita (1225).

Dopo aver esposto un profilo biografico di San Tommaso, vengono messi in evidenza i principali elementi del suo pensiero alla luce del magistero della Chiesa. Tra questi emerge la dignità della persona umana voluta da Dio per se stessa e non in funzione di qualcosa d’altro. Segue l’esposizione sulla necessità delle virtù teologali e delle virtù morali in ordine al fine soprannaturale dell’uomo.

Il volume è disponibile anche con rilegatura rigida, oltre che nella tradizionale brossura.

Ultimi articoli nella rubrica “Un sacerdote risponde”

In evidenza nella rubrica “Un sacerdote risponde”

Vignette sul Vangelo

Sezioni consigliate

SAN DOMENICO

DI GUZMAN

San Domenico del Beato Angelico

Il fondatore dell’Ordine dei Predicatori, anche chiamato ordine domenicano

leggi per saperne di più

CONFRATERNITA
DEL S. ROSARIO

La Confraternita del Santo Rosario: cos’è e come aderirvi

leggi per saperne di più

MILIZIA
ANGELICA

La Milizia Angelica: quali i vantaggi che se ne acquisiscono

leggi per saperne di più

Ultimi articoli di spiritualità domenicana

Rubriche Varie

Torna in cima