Sei in: Home page => Spiritualità domenicana => Preghiere => Dei santi domenicani => Triduo in preparazione della festa di SAN TOMMASO D'AQUINO (28 gennaio)

Spiritualità domenicana

Triduo in preparazione della festa di SAN TOMMASO D'AQUINO (28 gennaio)

Tre preghiere rivolte a Dio per intercessione di San Tommaso

Al «Dottore comune» dell'Ordine e della Chiesa, «angelico» per la dottrina e per i costumi, si domanda soprattutto la luce della divina Sapienza e il dono della purezza.

prima dello studio

San Tommaso, dottore angelico, principe dei teologi e norma dei filosofi, fulgido ornamento della cristianità e faro luminoso della Chiesa, celeste patrono di tutte le scuole cattoliche: tu che senza frode hai imparato la sapienza e senza invidia la doni, prega per noi il Figlio di Dio, Sapienza fatta persona, affinché, venendo in noi lo Spirito di sapienza, vediamo con l'intelletto ciò che hai insegnato e imitiamo ciò che hai compiuto, siamo resi partecipi della dottrina e della virtù per le quali sempre hai brillato come il sole sulla terra, e infine ci dilettiamo perennemente con te dei loro dolcissimi frutti nei cieli, lodando insieme la divina sapienza per tutti i secoli dei secoli. Amen.

prima dello studio (forma breve)

San Tommaso, patrono delle scuole, ottieni per noi da Dio una fede invitta, una carità fervorosa, una vita purissima e la vera scienza. Per Cristo nostro Signore. Amen.

per ottenere il dono della purezza

O purissimo San Tommaso, candido come un giglio, che hai conservato sempre incontaminata la stola battesimale; che, cinto da due angeli, sei stato veramente un angelo in carne; raccomandami, ti prego, a Gesù, agnello senza macchia e a Maria, regina dei vergini, affinché, cingendomi anch'io del tuo sacro cingolo, divenuto partecipe della stessa purezza e tuo imitatore in terra, sia alla fine insieme con te, nobile difensore della mia virtù, coronato con gli angeli in cielo. Amen.


Pubblicato 25.01.2010

La pagina è stata letta 5267 volte