Sei in: Home page => Spiritualità domenicana => Devozioni => Mariane => Meditazioni sulle litanie domenicane. Santa Maria, diadema del Re dell'universo. (Litania 16)

Spiritualità domenicana

Meditazioni sulle litanie domenicane
Santa Maria, la diadema del Re dell'universo

(Litania 16)

Ogni re e ogni regina possiede un diadema, ovvero una corona che è il simbolo della propria autorità regale. Ogni re indossa sul proprio capo una corona a significato della concentrazione dei poteri che sono a lui attribuiti sulla propria persona. Così nei musei si trovano numerose corone che sono tempestate di diamanti e ornate di oro e argento. Esse sono il concentrato delle ricchezze e delle virtù che dovrebbe possedere tale re. Tuttavia il diadema è qualcosa di diverso dalla corona. Mentre la corona propone un’idea più reverenziale del potere, il diadema per la leggerezza della sua forma e per la sinuosità del suo tratto dona al capo che la indossa una sensazione di freschezza e leggerezza tale da rendere giovanile e piacevole l’aspetto di colui che la indossa. Il diadema infatti presenta una forma a mezzaluna, sottile e leggera, coronata da qualche gemma, ma non per questo carica di pietre preziose e al contempo capace di lasciare libero il capo di colui che la indossa nella sua parte superiore.
Colui che indossa il diadema di re dell’universo è rivestito di un potere capace non solo di chiamare all’essere le cose ma anche di conservarle nell’esistenza, è colui che ha il dominio su di un regno che pur non essendo di questo mondo collabora perché possa essere realizzato in questo mondo per la sua realizzazione finale. Così la comunità cristiana, che ha come capo delle proprie membra Cristo, partecipa del lavoro di realizzazione del regno del re dell’universo attraverso un’opera che la condurrà a vedere realizzata nella conclusione escatologica dei tempi la propria missione iniziata da Cristo e oggi operante attraverso lo Spirito Santo. Come la comunità costituisce le membra, così Cristo costituisce il capo di tali membra poste al suo servizio.
Maria è considerata il diadema che orna il capo Cristo. Lei con il candore della propria grazia e della propria persona riveste di splendore il capo di colui che grazie a lei ha avuto la possibilità di operare meraviglie tra gli uomini. Lei è la leggera e preziosa coroncina che adorna il capo del Re e che insieme illumina dalla sua fronte tutti coloro che si affidano alla protezione di Cristo Re formando le sue membra.
Maria come diadema del re dell’universo è colei così che protegge e illumina dalla sommità del capo di Cristo Re le membra di coloro che fanno riferimento a questo capo, in maniera tale da essere per loro non solo una figura autorevole importante, ma il punto di riferimento costante per coloro che, rifacendosi al capo della chiesa, Cristo, si affidano a lei ponendosi sotto il proprio diadema.
Maria, rivesti il capo dei fedeli cristiani del diadema della vittoria di Cristo sulla morte.


Pubblicato 14.01.2008

La pagina è stata letta 3705 volte