Sei in: Home page => Un sacerdote risponde => Teologia morale => Generale => Mi spieghi che cos’è la grazia

Un sacerdote risponde

Mi spieghi che cos’è la grazia

Quesito

Caro Padre
riconosco di essere abbastanza zuccone e disattento... ma mi spiega cosa significa la parola "Grazia"?
Pregherò per lei e per tutto l'ordine domenicano in occasione della Festa di San Domenico
Grazie per il suo aiuto e per il suo sostegno.
Benny


Risposta del sacerdote

Caro Benny,
1. la tua domanda sembra banale e tu, per umiltà, ti definisci zuccone.
Invece si tratta di una di quelle realtà che tutti danno per scontate, mentre ben pochi la sanno definire.

2. Per grazia s’intende la condizione di amicizia tra Dio e l’uomo, condizione o stato prodotto da Dio stesso mediante l’azione di Cristo e dello Spirito Santo.
Questo stato trasforma l’anima dell’uomo, lo rende tempio della Santissima Trinità e figlio di Dio.
È lo stato di grazia che ci consente di accostarci in maniera salutare all’Eucaristia e di andare in Paradiso.
La grazia è una partecipazione dello splendore di Dio nella nostra anima.
Santa Caterina da Siena ha avuto la fortuna di vedere un’anima in grazia. E dice che è così bella che la si scambierebbe per Dio

3. Questa amicizia o grazia si perde ogni qual volta la nostra volontà sceglie qualcosa che è gravemente contrario alla legge di Dio. In altri termini si perde col peccato grave o mortale.

Penso che tanti nostri visitatori ti ringrazieranno per aver attirato l’attenzione su una realtà ritenuta ovvia, ma che tale non è.
Personalmente ti ringrazio per la preghiera che hai fatto per me e per tutto l’Ordine domenicano in occasione della festa del nostro Santo Padre (8 agosto).
Che san Domenico ti ricompensi largamente.
Ti seguo con la preghiera e ti benedico.
Padre Angelo


Pubblicato 22.01.2008

La pagina è stata letta 6280 volte